Data ultima modifica: 29 Maggio 2021

Sarebbe “pericoloso” in questo momento “pensare che i vaccini già funzionano nel dare immunità di gregge” contro Covid-19, “quando le percentuali di persone vaccinate sono ancora relativamente basse, come quelle attuali”. Questo è “davvero il punto critico” secondo il virologo Guido Silvestri, docente alla Emory University di Atlanta. “Questo atteggiamento – avverte su Facebook, in un post su quelli che chiama “negazionisti” della stagionalità del coronavirus pandemico – porterebbe a rilassare la campagna vaccinale, quando invece dobbiamo spingere tutti per vaccinare come matti, da adesso fino ad ottobre, in Italia come in Europa e Nord America, approfittando in pieno della tregua estiva – esorta lo scienziato italiano in forze negli Usa – per arrivare a quella quota, che molti situano attorno al 70-80%, che davvero permetterà di stroncare la diffusione di Sars-CoV-2″. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]