Data ultima modifica: 16 Marzo 2021

Vaccino obbligatorio per medici, infermieri e personale sanitario in Italia come ulteriore misura per scongiurare la diffusione del coronavirus? “Intanto va precisato che anche sulla campagna di vaccinazione penso che la stragrande maggioranza dei nostri operatori sanitari abbia risposto immediatamente in maniera positiva a questa chiamata al vaccino, dando il buon esempio. Ora noi stiamo verificando i numeri definitivi” delle coperture di questa categoria “e, sulla base di questi numeri definitivi, valuteremo se può essere utile un ulteriore intervento”. Questa la risposta del ministro della Salute Roberto Speranza alle domande del direttore del ‘Corriere della Sera’, Luciano Fontana, durante l’online Talk Sanità organizzato da Rcs Academy, sul tema ‘Strategie per la riforma del sistema e vincere la pandemia’.  “Ma attenzione a non dare un messaggio sbagliato”, ha ammonito Speranza, ribadendo il ruolo cruciale avuto dai sanitari nel fronteggiare la pandemia. 

[Voti: 1    Media Voto: 2/5]