Data ultima modifica: 20 Marzo 2021

Un primo accordo con l’ospedale Spallanzani per sperimentare il vaccino Sputnik. Sarà “stipulato a giorni” fa sapere il governatore del Lazio Nicola Zingaretti in visita all’hub vaccinale all’auditorium Parco della Musica a Roma. Si tratta di una “sperimentazione in forma scientifica”, sottolinea, “in attesa ovviamente di autorizzazione formale dell’Ema per quanto riguarda lo studio sulle varianti”. “Questa è un’altra buona notizia che ci permette di fare un salto in avanti sull’approvigionamento del vaccino”, ha affermato Zingaretti. Lo ha detto il governatore del Lazio Nicola Zingaretti in visita all’hub vaccinale all’auditorium Parco della Musica a Roma. Parlando delle vaccinazioni anti-covid, Zingaretti ha affermato che “il dato più importante nel nostro territorio è aver messo in sicurezza circa l’80 per cento degli over 80. Questo vuol dire che funziona la scelta fatta di mettere in sicurezza soprattutto chi rischiava la vita: i nostri anziani. Presto potremo dire che tutti gli over 80 che avevano prenotato nel Lazio saranno vaccinati”.  Per quanto riguarda AstraZeneca, “la notizia positiva è che registriamo per fortuna una grandissima adesione alla vaccinazione anche” per questo vaccino. “E’ una notizia positiva supportata anche da un grande sforzo organizzativo che ci ha permesso di ricontattare tutti i 14mila che avevano saltato il vaccino bloccato dall’Ema”. “La campagna vaccinale è ripartita al cento per cento in modo molto positivo”, ha sottolineato. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]