Data ultima modifica: 23 Giugno 2021

Le varianti del Covid fanno paura a sei italiani su dieci. E’ quanto emerge da un sondaggio Emg-Different per Adnkronos. Alla domanda “Italia quasi tutta bianca, lei ha paura che le varianti ci facciano tornare indietro?”, il 62% ha risposto di sì, il 29% di no e il 9% ha preferito non rispondere. Tra chi teme che le varianti del virus possano avere effetti sul ritorno alla normalità, il 65% sono uomini e il 59% donne. Ad essere maggiormente preoccupati sono gli over 55 (74%), seguiti a distanza da chi rientra nella fascia d’età 35-54 anni (60%) e dagli under 34 (54%). Quanto alla distinzione territoriale, nel Mezzogiorno ci sono gli italiani più ottimisti: nelle Isole la percentuale di chi ha paura che le varianti possano farci fare un passo indietro nella lotta al covid si attesta infatti al 70%, al Nord Ovest al 69%, al Nord Est al 60%, al Centro al 58%, al Sud al 53%. Il sondaggio, rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne per sesso, età, regione, classe d’ampiezza demografica dei comuni, è stato realizzato il 21 giugno 2021 con il metodo della rilevazione telematica su panel, su un campione di 1.498 casi (universo: popolazione italiana maggiorenne) e presenta un intervallo fiduciario positivo/negativo del 2,3%. Totale contatti: 2.000, tasso di risposta 75%; rifiuti/sostituzioni 502 (tasso di rifiuti 25%). 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]