Data ultima modifica: 12 Agosto 2021

”Molto verosimilmente con questa variante Delta scapperà l’immunità di gregge, perché la capacità di trasmettersi e di modificarsi di questo virus può evitare che si raggiunga l’immunità di gregge e quindi è necessario raggiungere ancora di più il maggiore numero possibile di persone vaccinate”. Lo ha detto Fabio Ciciliano, membro del Cts, intervenendo a Timeline su ‘SkyTg24’. Ciciliano ha sottolineato la necessità di vaccinare anche i più giovani: ”In questo caso -ha evidenziato- non si può ragionare in termini di essere o meno favorevoli, vanno messi sul piatto della bilancia i benefici e i non benefici della campagna vaccinale alle fasce d’età 5-12 anni e in questo momento è assolutamente necessario che queste fasce d’età vengano vaccinate”.
 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]