Data ultima modifica: 2 Dicembre 2021

L’andamento della curva del covid torna a preoccupare. Oltre sette italiani su dieci hanno paura di un nuovo Natale blindato alla luce della nuova variante Omicron e dell’aumento dei contagi. E’ quanto emerge da un sondaggio Emg-Different per Adnkronos. Alla domanda, “nuove varianti e aumento dei contagi. Lei teme un altro Natale blindato?”, il 73% risponde sì, il 22% no (il 5% preferisce non rispondere).  Tra chi teme nuove restrizioni in vista delle festività, le donne sono il 75%, gli uomini il 69%. La paura di un Natale blindato è più sentita tra gli over55 (77%) rispetto alla fascia d’età 35-54 anni (71%) e a quella degli under35 (68%). Diversificata la risposta sulla base delle zone geografiche. Tra chi teme nuove chiusure, il 79% è al Centro; il 75% nelle Isole; il 73% nel Nordovest; il 72% nel Nordest e il 69% al Sud. Il sondaggio, rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne per sesso, età, regione, classe d’ampiezza demografica dei comuni, è stato realizzato il 30 novembre 2021 con il metodo della rilevazione telematica su panel, su un campione di 1394 casi (universo: popolazione italiana maggiorenne), e presenta un intervallo fiduciario positivo/negativo del 2,3%. Totale contatti: 2000, tasso di risposta 70%; rifiuti/sostituzioni 606 (tasso di rifiuti 30%). 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]