Data ultima modifica: 1 Dicembre 2021

La variante Omicron del Covid è arrivata negli Stati Uniti. L’immunologo Anthony Fauci ha reso noto che il dipartimento di Sanità pubblica di San Francisco ha confermato il primo caso, riscontrato in una persona vaccinata con due dosi tornata dal Sudafrica. E’ risultata positiva alla variante il 29 novembre, si è messa in quarantena e per ora riferisce solo di “lievi sintomi”. “Questa nuova variante è causa di continua vigilanza, no al panico”. E’ quanto ha dichiarato il coordinatore per la risposta al Covid della Casa Bianca, Jeff Zients, dopo il primo caso confermato negli Stati Uniti. “Sappiamo cosa serve per limitare la diffusione del covid – ha sottolineato in una nota -. Vaccinarsi, fare il richiamo e prendere misure di sanità pubblica, come la mascherina ed il distanziamento”.
 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]