Data ultima modifica: 23 Dicembre 2021

Il professor Alberto Zangrillo contro gli scienziati e i giornalisti “innamorati del covid 19”. Il primario del reparto Anestesia e rianimazione del San Raffaele di Milano, con un tweet, critica l’approccio di esperti e media nella gestione dell’epidemia covid, in particolare in relazione alla variante Omicron. “Quando il Paese sarà irrimediabilmente distrutto ne chiederemo ragione agli ‘scienziati’ e ai ‘giornalisti innamorati del covid 19′”, twitta Zangrillo, che utilizza l’hashtag #paranoia. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]