Data ultima modifica: 27 Novembre 2021

Nel Lazio “non abbiamo ora segnali della presenza della variante” sudafricana Omicron, “ma è giusto anticiparla, quindi faccio un appello a tutti: prudenza, mascherine su naso e bocca al chiuso e all’aperto nei luoghi affollati, perché anticipare il virus significa vincere anche questa battaglia”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti al Tg2 parlando della variante Omicron.  Zingaretti si appella ai sindaci per “non perdere i sacrifici che abbiamo fatto”. “Sulla base dei livelli epidemiologici i sindaci stanno decidendo, il 6 dicembre è una data, il mio invito è affinché tutti riflettano su questa possibilità. Nei luoghi dello shopping, nei luoghi affollati anche per strada è utile la mascherina”, ha detto il governatore del Lazio, aggiungendo: “Il nemico è il virus, non è il vaccino. Il vaccino è lo scudo che salva la vita, salva il lavoro, salva l’economia e può salvare il Natale. Quindi sta andando bene e ora anche sulle terze dosi bisogna correre”.   

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]