Data ultima modifica: 6 Giugno 2020

Il finanziere italo-londinese Raffaele Mincione non ha ricevuto alcuna comunicazione giudiziaria dalle autorità vaticane, che stanno indagando sull’acquisto del palazzo di Sloane Avenue, a Chelsea (Londra), da parte della Santa Sede. Lo precisano fonti legali. Nella Città del Vaticano vigono due codici, lo Zanardelli del 1889 e il Finocchiaro Aprile del 1913: in quei codici è previsto l’invio di una comunicazione giudiziaria agli indagati, che però Mincione allo stato non avrebbe ricevuto.  

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]