Data ultima modifica: 5 Settembre 2021

Tre film in concorso oggi alla Mostra del cinema di Venezia 78, che assicurano un certo numero di star alla domenica del Lido. Kate Hudson è infatti attesa per l’americano ‘Mona Lisa and the blood moon’ di Ana Lily Amirpour con l’attrice sudcoreana Jeon Jong-seo nei panni di una giovane dotata di imprecisati poteri paranormali, che fugge da un manicomio. Tim Roth e Charlotte Gainsbourg sono invece protagonisti del messicano ‘Sundown’ di Michel Franco, apprezzato lo scorso anno al Lido con ‘Nuevo orden’, che gli è valso il Gran premio della giuria. Questa volta Franco inquadra un miliardario americano che decide di restare nella violenta Acapulco dopo una vacanza, apparentemente senza motivo. Cast corale e tanti divi francesi, poi, per ‘Illusions Perdues’ di Xavier Giannoli, tratto dall’omonimo romanzo di Honoré de Balzac, con Benjamin Voisin, Cécile de France, Vincent Lacoste, Xavier Dolan, Salomé Dewaels, Jeanne Balibar e Gérard Depardieu. Fuori concorso c’è invece l’atteso ‘Ariaferma’ di Leonardo Di Costanzo con Toni Servillo e Silvio Orlando. Interamente girato all’interno di un carcere, il film mette in scena il rapporto singolare che si stabilisce fra il capo delle guardie carcerarie (Servillo) e un carcerato (Orlando). Per le Giornate degli Autori, infine, arriva al Lido Sabina Guzzanti con il suo nuovo documentario da regista ‘Spin Time. Che fatica la democrazia!’, dedicato ad un palazzo romano occupato di 17mila metri quadri, famoso per l’intervento dell’elemosiniere del Papa, in cui è in atto un esperimento politico e sociale. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]