Data ultima modifica: 28 Agosto 2021

L’Inter vince 3-1 sul campo del Verona nell’anticipo serale della seconda giornata della Serie A. I nerazzurri, a punteggio pieno a quota 6 dopo 2 successi, si impongono grazie alla rimonta realizzata nella ripresa. Protagonista del match, l’ultimo arrivato: Correa entra, segna 2 gol e decide la sfida. Il Verona, ancora a zero punti, sblocca il risultato al 15′ sfruttando un errore di Handanovic. Il portiere dell’Inter serve Brozovic con un passaggio impreciso, Ilic ruba palla e insacca con un morbido tocco: 1-0. I campioni d’Italia faticano a reagire e a creare occasioni nella prima frazione: al 39′ non si può nemmeno parlare di gol annullato, il fallo di Lautaro sul portiere gialloblu Montipò vanifica l’azione del potenziale 1-1. Il copione cambia completamente nella ripresa, che la formazione di Inzaghi inizia col piede sull’acceleratore. L’Inter pareggia al 47′: torre di Dzeko su lunga rimessa laterale, Lautaro di testa è puntuale all’appuntamento per l’1-1. La stessa azione, poco dopo, potrebbe regalare il vantaggio agli ospiti. Nuova torre di Dzeko ma l’attaccante argentino, stavolta di sinistro, fallisce il bersaglio da pochi passi. Quando il pareggio sembra scolpito, ecco la rete del 2-1. All’85’ il Verona si scopre e lascia la corsia di destra spalancata per la ripartenza nerazzurra. Sul cross, decolla il neoentrato Correa: colpo di testa vincente, 2-1. Correa completa la sua giornata da incorniciare chiudendo i conti nei minuti di recupero. Controllo e sinistro perfetto da 18 metri, palla all’angolino: 3-1, Inter a punteggio pieno. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]