Data ultima modifica: 27 Luglio 2020

“Appaiono stabili” le attuali condizioni cliniche di Alex Zanardi. A comunicarlo è l’ospedale San Raffaele di Milano, dove l’atleta è stato trasferito nei giorni scorsi da Villa Beretta, presidio di riabilitazione dell’ospedale Valduce nel Lecchese. “Il giorno successivo al trasferimento nella Terapia intensiva neurochirurgica, diretta da Luigi Beretta, il paziente – ricostruiscono dall’ospedale, in un aggiornamento sulle condizioni di Zanardi – è stato sottoposto a una delicata procedura neurochirurgica, eseguita dal professor Pietro Mortini, direttore dell’Unità operativa di neurochirurgia, per il trattamento di alcune complicanze tardive dovute al trauma cranico primitivo”. Al momento, concludono i medici, “gli accertamenti clinici e radiologici confermano il buon esito delle suddette cure e le attuali condizioni cliniche del paziente, tuttora ricoverato in Terapia intensiva neurochirurgica, appaiono stabili”. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]