Data ultima modifica: 4 Maggio 2022

(Adnkronos) – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha lanciato un appello per la pace durante un discorso registrato alla Danimarca nel 77° anniversario della liberazione del paese scandinavo dalla Germania durante la seconda guerra mondiale. “Lo Stato russo non è pronto a fermare la guerra. Stanno sognando di catturare l’Ucraina e altri paesi europei. Stanno ancora sognando che la libertà dell’Europa scomparirà. Ma i loro sogni non si avvereranno. Il sogno della pace dovrà diventare realtà – ha detto – proprio come è successo 77 anni fa”. “È ora in Ucraina che il futuro del nostro continente è deciso. Se non solo noi, ma anche i nostri vicini avremo la pace”, ha detto, “Nessuno può dire per quanti giorni andrà avanti questa guerra. Ma credo che il nostro il giorno della liberazione si avvicina”, ha detto. 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]